OTOPLASTICA

A COSA SERVE

L’otoplastica è l’intervento che viene realizzato per correggere le orecchie prominenti, dette anche a sventola, al fine di riposizionarle in una posizione più corretta e di creare una piacevole morfologia del padiglione auricolare.

 

COME FUNZIONA

L’intervento non ha nessuna ripercussione sull’udito. A seconda delle necessità, può essere opportuno intervenire su entrambe le orecchie oppure su una sola.L’intervento è spesso effettuato anche sui bambini a partire dai 5- 6 anni di età. Le cicatrici sono generalmente nascoste e invisibili.

 

TRATTAMENTO

L’intervento può essere realizzato in anestesia locale semplicemente rendendo insensibile il padiglione auricolare con punture locali od eventualmente in anestesia locale con sedazione cioè iniettando anche dei farmaci per via endovenosa al fine di tranquillizzare il paziente. Nei bambini più piccoli può essere necessario ricorrere all’anestesia generale. L’intervento su entrambe le orecchie dura circa due ore. Al termine viene realizzata una medicazione modicamente compressiva tipo turbante.

Hai delle domande da pormi? Contattami subito