LASER ENDOLIFT – Collo e Decoltè

A COSA SERVE

È una tecnica dolce e veramente poco invasiva nel campo dell’anti-aging che agisce, garantendo un risultato del tutto naturale, sui principali segni di invecchiamento e sulla lassità cutanea. È la metodica ideale per tutte quelle persone che, seppur desiderose di un lifting, temono l’intervento chirurgico.

 

COME FUNZIONA

Endolift non necessita né di anestesia né di decorso post operatorio: si avvale infatti di un sistema laser a diodo ad una lunghezza d’onda pari a 1.500 nanometri veicolata direttamente con una fibra ottica microscopica di 0,2 – 0,3 mm inserita sottocute, molto flessibile e dunque ancor più agile e sottile di un comune ago da filler. Con un leggero movimento “a raggiera”, il medico muoverà la fibra ottica all’interno del tessuto sottocutaneo e tratterà così tutte le aree selezionate determinando un vero e proprio lifting.

Il trattamento determina una contrazione dei setti fibrosi del tessuto sottocutaneo che andranno ad accorciarsi gradualmente con un immediato effetto lifting, ma non solo: il calore prodotto, infatti, nel medio periodo porta i fibroblasti stimolati a produrre nuovo collagene autologo, la principale proteina strutturale della pelle.

TRATTAMENTO

Il trattamento viene effettuato in regime ambulatoriale ed ha una durata di circa 30 minuti durante i quali il paziente avvertirà solo un leggero fastidio. Il compattamento dell’area trattata è visibile già subito dopo il trattamento ma i risultati definitivi si raggiungeranno nell’arco di 3 – 4 mesi successivi ovvero entro il tempo necessario alla stabilizzazione della reazione biologica di neo-collagenogenesi, assicurando una permanenza complessiva pari a circa 12 mesi, termine a partire dal quale ci si può sottoporre ad una nuova seduta.

Hai delle domande da pormi? Contattami subito